Sapevi che i bambini hanno bisogno di loro per fidarsi di loro?

Pubblicato il14/07/2020 950
Amore0




È importante che trasmettiamo questa sicurezza ai nostri piccoli di fronte al bene che pensiamo a loro con le nostre parole e azioni, con coccole e abbracci, con supporto continuo e il meglio, con fiducia.


La fiducia è importante per rafforzarla in loro, ecco perché, vogliamo condividere con te i seguenti passaggi in modo da poterli svolgere con i tuoi piccoli:


-Costruire la fiducia con le parole: per i bambini è importante sapere cosa pensano i loro genitori di loro, quindi è importante lodarli con le nostre parole, congratularmi con loro, dire che mi fido di te, penso che tu possa farlo e lo farai molto bene, darà loro quella fiducia in se stessi e ciò che possono ottenere.


-Supporto: il supporto aiuta il bambino a sviluppare capacità di risoluzione dei conflitti, sentirsi supportato lo porterà ad avere una maggiore capacità nel processo decisionale, essere molto più assertivo e anche quando ha torto non produrrà frustrazione perché saprà che il Il risultato più grande è stato l'apprendimento che ha ottenuto.


-Consente di decidere da solo: molte volte come genitori vogliamo evitare il dolore per i nostri figli portandoci in uno stato iperprotettivo, volendo prendere decisioni per loro, ma questa non è una cosa positiva dal momento che il bambino lo assumerà come un messaggio di diffidenza, di "Non posso farlo da solo, ecco perché i miei genitori lo fanno." Per questo motivo è importante che da bambini permettiamo loro di scegliere alcune cose in base alla loro età, come scegliere gli abiti che indosseranno, cosa vogliono giocare e dove, questo li aiuterà a sviluppare la loro sicurezza e autonomia.


-Prendi il meglio da ogni situazione: nonostante le situazioni avverse che il bambino può affrontare, guidalo a vedere il lato positivo delle cose, che ha sempre il miglior sorriso e che si può fidare di se stesso che può raggiungere e raggiungere qualunque cosa si proponga di fare, guidandolo a trarre sempre una conclusione da ciò che ha imparato.


-Supporta ciò che gli piace fare di più: sostienilo nelle cose che gli piace fare e prova ad avere varie attività che sviluppano le sue capacità e lo rendono felice, allo stesso modo stabilisci un certo tempo per partecipare ad alcune delle sue attività.


-Tenilo in empatia: insegnargli il valore dell'empatia aiutando gli altri a considerare e comprendere gli altri, gli permetterà di avere una convinzione diversa su se stesso e l'impatto che può generare sugli altri con piccole azioni, facendolo sentire prezioso e vedere gli altri come preziosi.

Prodotti correlati

Impostazioni

Dal menu

Creare un account gratuito per salvare elementi amati.

Accedi