Riflesso di estrusione, che cos'è e qual è la sua funzione?

Pubblicato il14/02/2020 13537
Amore0

Sappiamo che quando nasce un bambino è pieno di diversi riflessi, questi vengono inviati dal sistema nervoso e sono innescati da stimoli esterni che portano ad avere una reazione specifica nel bambino.
Si può dire che i riflessi sono comportamenti involontari manifestati nel corpo che hanno lo scopo di aiutare il bambino ad acquisire la capacità di adattarsi al suo ambiente e quindi ottenere un maggiore controllo sul suo corpo.
Alcuni riflessi rimangono intatti per la vita e altri scompaiono in base all'età dei bambini, un esempio di ciò è il riflesso di estrusione.
Questo riflesso caratteristico provoca o motiva il bambino a tornare dalla sua bocca tutti i cibi solidi o qualsiasi liquido diverso dal latte materno, facendo movimenti continui con la lingua per espellere il cibo introdotto nella sua bocca.
Il riflesso di estrusione di solito scompare all'età di 6 mesi, consentendo al bambino di iniziare l'alimentazione complementare. Questo è un processo naturale che consente al bambino di consumare alimenti diversi dal latte materno, acquisendo la capacità di trasportare il cibo nella parte posteriore della cavità orale per poterlo ingerire.
È molto comune per le madri iniziare un'alimentazione complementare, mostrare preoccupazione per vedere che il bambino spinge il cibo con la lingua, credendo che questa reazione sia perché non gli piace il cibo che sono stati preparati, senza capire che la cosa più sicura è che mantenere attivo il riflesso di estrusione e che il bambino non sia ancora neurologicamente pronto per iniziare l'alimentazione complementare.
È importante capire che questo riflesso dovrebbe scomparire naturalmente e non necessariamente, nel caso in cui duri più di sei mesi, non c'è motivo di preoccuparsi, poiché il livello di sviluppo nei bambini è diverso, quindi non dovrebbe essere forzato , il bambino sta solo indicando che non è ancora pronto per questo processo, quindi deve rispettare e seguire il proprio ritmo.
Allo stesso modo, si dovrebbe tenere presente che l'alimentazione complementare non è raccomandata prima di sei mesi poiché il corpo non è ancora pronto ad assimilare cibi diversi dal latte materno.
Per sapere quando iniziare l'alimentazione complementare, deve essere identificata la manifestazione di alcune caratteristiche comportamentali precedenti come quelle che mostreremo di seguito:
-Possibile sedersi con o senza supporto.
- Tieni gli oggetti con le mani e hai la capacità di portarli in bocca.
-Mostra interesse e curiosità per il cibo diverso dal latte materno.
- Il riflesso di estrusione è scomparso.
Questi processi dovrebbero essere eseguiti con calma e con molta pazienza, tenendo presente che ci sono cambiamenti che non sono adatti nemmeno per implementarli nei bambini, né implementati solo quando i genitori lo considerano, ma che il ritmo di sviluppo che ogni bambino ha deve essere preso in considerazione comprendere e comprendere ogni fase in base alla loro età.

Prodotti correlati

Impostazioni

Dal menu

Creare un account gratuito per salvare elementi amati.

Accedi
Impostazioni dei cookie

Questo negozio richiede di accettare i cookie per scopi legati a prestazioni, social media e annunci pubblicitari. I cookie di terze parti per social media e a scopo pubblicitario vengono utilizzati per offrire funzionalità social e annunci pubblicitari personalizzati. Accetti i cookie e l'elaborazione dei dati personali interessati?

Cookie necessari
I cookie necessari contribuiscono a rendere fruibile il sito web abilitandone funzionalità di base quali la navigazione sulle pagine e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non è in grado di funzionare correttamente senza questi cookie.
Nome del cookieProviderScopoScadenza
laravel_sessionjanabebe.comCookie utilizzato per identificare un'istanza di sessione per l'utente.1 giorno
PHP_SESSIDjanabebe.comQuesto cookie è nativo di PHP e consente ai siti Web di memorizzare dati di stato serializzati. Viene utilizzato per stabilire una sessione utente e per trasmettere i dati sullo stato tramite un cookie temporaneo, comunemente denominato cookie di sessione.Sessione
PrestaShop-#janabebe.comQuesto cookie aiuta a mantenere aperte le sessioni dell'utente mentre sta visitando un sito web e lo aiuta a effettuare ordini e molte altre operazioni come: data di aggiunta del cookie, lingua selezionata, valuta utilizzata, ultima categoria di prodotto visitata, prodotti visti per ultimi, identificazione del cliente, nome, nome, password crittografata, e-mail collegata all'account, identificazione del carrello.4800 ore
Cookie di marketing
I cookie di marketing vengono utilizzati per tracciare i visitatori sui siti web. La finalità è quella di presentare annunci pubblicitari che siano rilevanti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi di maggior valore per editori e inserzionisti di terze parti.
Nome del cookieProviderScopoScadenza
ads/ga-audiencesGoogleQuesti cookie vengono utilizzati da Google AdWords per coinvolgere nuovamente i visitatori che potrebbero convertirsi in clienti in base al comportamento online del visitatore sui siti web.Sessione
Cadform.netUtilizzato per verificare se il browser dell'utente supporta i cookie.30 giorni
IDEdoubleclick.netUtilizzato da Google DoubleClick per registrare e produrre resoconti sulle azioni dell'utente sul sito dopo aver visualizzato o cliccato una delle pubblicità dell'inserzionista al fine di misurare l'efficacia di una pubblicità e presentare pubblicità mirata all'utente.1 anno
NIDGoogleRegistra un ID univoco che identifica il dispositivo dell'utente che ritorna sul sito. L'ID viene utilizzato per pubblicità mirate.6 mesi
VISITOR_INFO1_LIVE youtube.comProva a stimare la velocità della connessione dell'utente su pagine con video YouTube integrati.179 giorni
YSC youtube.comRegistra un ID univoco per statistiche legate a quali video YouTube sono stati visualizzati dall'utente.Sessione
_fbpFacebookUtilizzato da Facebook per fornire una serie di prodotti pubblicitari come offerte in tempo reale da inserzionisti terzi.3 mesi
Cookie di preferenza
I cookie di preferenza consentono al sito web di memorizzare informazioni che ne influenzano il comportamento o l'aspetto, quali la lingua preferita o la località nella quale ti trovi.
Cookie di prestazione
Cookie utilizzati specificamente per raccogliere dati su come i visitatori utilizzano un sito web, quali pagine di un sito web vengono visitate più spesso o se ricevono messaggi di errore sulle pagine web. Questi cookie monitorano solo le prestazioni del sito mentre l'utente interagisce con esso. Questi cookie non raccolgono informazioni identificabili sui visitatori, il che significa che tutti i dati raccolti sono anonimi e utilizzati solo per migliorare la funzionalità di un sito web.
Cookie statistici
I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.
Nome del cookieProviderScopoScadenza
collectGoogleViene utilizzato per inviare dati a Google Analytics sul dispositivo del visitatore e sul suo comportamento. Tieni traccia del visitatore su dispositivi e canali di marketing.Sessione
r/collectGoogleViene utilizzato per inviare dati a Google Analytics sul dispositivo del visitatore e sul suo comportamento. Tieni traccia del visitatore su dispositivi e canali di marketing.Sessione
_gaGoogleRegistra un ID univoco utilizzato per generare dati statistici su come il visitatore utilizza il sito internet.2 anni
_gatGoogleUtilizzato da Google Analytics per limitare la frequenza delle richieste1 giorno
_gat_gtag_UA_*GoogleUtilizzato per limitare la frequenza delle richieste.1 minuto
_gd#GoogleSi tratta di un cookie di sessione di Google Analytics utilizzato per generare dati statistici su come utilizzi il sito web che vengono rimossi quando chiudi il browser.Sessione
_gidGoogleRegistra un ID univoco utilizzato per generare dati statistici su come il visitatore utilizza il sito internet.1 giorno
Contenuto non disponibile