Primo anno: latte adattato e biberon

Pubblicato il11/03/2020 841
Amore0

 

I latti adattati sono realizzati con processi speciali per renderlo simile al latte materno dal nutrimento al suo sapore, che lo rende adatto ad aiutare la crescita dei bambini e il loro sviluppo. Questi latti devono essere conformi agli "standard della European Pediatric Society of Gastroenterology, Hepatology and Nutrition (ESPEGHAN)".
Questi latte possono essere prelevati dai bambini, ma sempre secondo le raccomandazioni mediche. Man mano che il bambino cresce, il medico dovrebbe controllare il peso e l'altezza in modo che, in base a questa e alla sua età, indichi l'alimentazione che dovrà continuare durante il primo anno di vita del bambino.
Quando il bambino non può essere fornito con latte materno, il medico è colui che deve indicare quale tipo di latte bere e l'ordine di approvvigionamento in base all'età, l'offerta è suddivisa in 2 formule che menzioneremo di seguito:
Inizia la Formula 1: questa formula dovrebbe essere presa in una bottiglia e adatta per soddisfare le esigenze nutrizionali dei bambini, dai quattro ai sei mesi.
Continuazione Formula 2: deve anche essere presa in un flacone, questa formula è conforme a un regime di alimentazione mista, utilizzato anche dopo 4 mesi o sei mesi, in alcuni casi si consiglia di usarli fino ai 3 anni di età.
È importante prendere in considerazione alcuni aspetti del processo di crescita del bambino per dargli una dieta buona e corretta. Ecco alcuni consigli:
-Il latte materno è molto importante e necessario per lo sviluppo del bambino, è importante fornirlo almeno fino ai sei mesi di età.
-Se ci sono problemi nell'allattamento al seno, deve essere fornita la formula numero 1 sopra menzionata, almeno fino a quando il bambino non raggiunge i sei mesi.
- All'età di sei mesi, la fornitura di latte deve essere cambiata in formula numero due e deve essere fornita secondo le raccomandazioni mediche.
-Se il bambino ha iniziato la sua alimentazione complementare, è necessario continuare a fornire una fornitura di latte di 500-900 cc, allo stesso modo tali quantità possono variare in base alle indicazioni del pediatra.
-A 4 mesi, puoi provare alcuni frutti, meno acidi, quando comporti 5-6 mesi, puoi già mangiare pollo, dai 6 ai 7 mesi, carne di vitello, a 8 mesi di pesce e 9 ° decimo mese, ora puoi Inizia il consumo dell'uovo, tenendo conto che l'apporto alimentare dovrebbe essere graduale, valutando la capacità di assimilazione del bambino ad ogni pasto.
- Tenere conto di tutte le misure igieniche nella preparazione del cibo e nella sterilizzazione di ciucci e bottiglie, almeno durante il primo anno di vita.

Impostazioni

Dal menu

Creare un account gratuito per salvare elementi amati.

Accedi