Non sai come si lavora all'educazione emotiva?

Pubblicato il31/05/2018 3416
Amore0

L'affettività nei piccoli e l'attenzione ai loro bisogni emotivi hanno una grande importanza nell'armonia emotiva del bambino, l'affetto è fondamentale nel modo in cui il bambino può svilupparsi nel mondo, crescendo senza paure e molto sicuro di sé.

Quando piange esprime un'esigenza che spesso non è facile da capire ma che deve essere immediatamente seguita per scoprire ciò che vuole esprimere, il contatto fisico è fondamentale per un adeguato processo psico-affettivo, perché se piange è necessario calmare il suo bisogno rispondendo a cosa sta chiedendo o ha bisogno.

Quell'espressione fisica è ciò che il bambino capisce che se ha bisogno dell'amore e lo riceve, è importante, degno di essere amato e rispettato.

Queste piccole cose creano un equilibrio nelle emozioni del bambino influenzando direttamente la coscienza del bambino, il legame creato da persone vicine, specialmente con la madre, sarà emotivamente duraturo.

 Durante la nascita a 18 mesi sarà il momento più importante per stabilire un attaccamento positivo, le esperienze vissute in questa fase influenzano lo sviluppo delle abilità per stabilire legami sani con altre persone, catturando i valori che sono infusi a se stessa e rifletterli quando crescono, questi valori sono basati sul rispetto, sull'amore e sulla sincera amicizia.

Ogni affetto, parola e affetto che viene offerto al bambino creerà un'immagine di sé dello stesso, l'offerta di questi bisogni emotivi farà sentire che ha un valore e che è molto importante.

Prodotti correlati
Chiudere
Clicca per altri prodotti.
Nessun prodotto è stato trovato.

Impostazioni

Dal menu

Creare un account gratuito per salvare elementi amati.

Accedi