Come rafforzare il carattere dei nostri figli

Pubblicato il04/08/2020 746
Amore0

 

Sappiamo che all'interno dei processi di allevamento dei nostri figli è importante aiutarli a formare un personaggio che permetta loro di affrontare diverse situazioni della vita.

I bambini nella loro formazione hanno bisogno di basi per aiutarli ad andare avanti e realizzare ciò che propongono in modo indipendente, evitando di creare modelli di comportamento dipendenti che limitano il senso di responsabilità e autonomia.

Parte di queste basi deve essere focalizzata sul modo in cui si comportano, su come gestiscono il loro temperamento e regolano le loro emozioni.

Per questo, è necessario attuare alcuni aspetti che saranno di vitale importanza per formare il carattere dei più piccoli.

Rafforzarli positivamente: è importante evidenziare in essi i buoni atteggiamenti, i talenti e le abilità che possiedono, motivandoli a continuare con le loro buone azioni e comportamenti positivi, cercando di evidenziare più le qualità che i difetti.

Evita la generalizzazione: se i tuoi figli commettono un errore, non generalizzare dicendo loro che si comportano sempre così, molte volte possiamo usare parole errate per giustificare la nostra rabbia in quel momento, per esempio; perché ti sei comportato in questo modo, "ti comporti sempre male". Queste parole vengono squalificate solo facendole supporre che ciò che sono non si adatta a ciò che gli altri vogliono. È meglio che quando vediamo un errore nei nostri figli, li correggiamo con parole che rafforzano la loro autostima, facendo loro capire il loro errore, motivandoli a meditare su di esso in modo che non si ripeta.

Stabilire limiti: i limiti consentono loro di riconoscere fino a che punto possono andare, raggiungendo la consapevolezza del perché e del modo in cui fanno le cose, dando loro sicurezza riguardo a ciò che accade intorno a loro e di avere il controllo di se stessi.

Assegnare responsabilità: fin dalla tenera età possono essere guidati a contribuire con piccole attività a casa e alcune azioni collaborative, come annaffiare le piante, raccogliere i giocattoli, aiutare a organizzare la loro stanza, ecc. Le responsabilità forgiano carattere, disciplina, perseveranza e perseveranza.

Non essere il migliore amico dei tuoi figli: voler essere amico dei nostri figli è un errore che indebolisce solo il loro carattere, i genitori sono qui per guidarli e aiutarli, basarli con valori e correggerli quando ne hanno bisogno.

Promuovere buone azioni: questo passaggio è importante per lo sviluppo del personaggio, insegnando loro che possono aiutare gli altri collegandoli come volontari in luoghi di carità, insegnando loro a pensare alle persone che ne hanno bisogno, sono aspetti importanti che aiutano ad aumentare la compassione in loro. , genera maggiore sensibilità ed empatia verso gli altri.

Prodotti correlati

Impostazioni

Dal menu

Creare un account gratuito per salvare elementi amati.

Accedi