Come impedire al bambino di farsi prendere dal panico

Pubblicato il08/07/2019 1476
Amore0

Alla nascita il bambino, è logico che spaventa né spavento presenti, quando il bambino lascia il corpo della madre, non ancora percepire lo spazio che sta generando un senso di insicurezza, cadendo, fastidio e disagio.

E 'normale essere sensibili alla luce e suoni percepiti loro pelle esposta a nuove texture, la fame e la vulnerabilità, fa sì che il bambino a saltare immediatamente.
Questo tipo di più di salti e nuove sensazioni rimangono lì fino a 3 mesi di età, che è quello che serve per adattarsi al loro nuovo habitat, quindi l'importanza di prendersi cura di loro con delicatezza e proteggere il loro ambiente, cercando di essere il più tranquillo per loro.
Alcuni fattori dovrebbero essere considerati come aiuto per questi casi:
Quando lo raccogli e lo lasci nel passeggino o nel seggiolino, fallo con movimenti delicati, perché se è fatto rapidamente, può causare sentimenti di vuoto, generando paura. Si raccomanda l'uso di un riduttore antiallergico universale, in modo che la testa e il corpo del bambino siano ben trattenuti prima di qualsiasi movimento, proteggendoli da eventuali lesioni.
Nei primi 3 mesi poppate dovrebbero solo prendere quella richiesta per evitare l'ansia, come cresce gradualmente abituarsi a orari specifici e meno stressante per la madre.
Modifiche forte luce dovrebbe essere evitato, il passaggio da un buio a uno che ha spazio luminoso, spaventare, è meglio laurearsi livelli di luce in modo che sarà assimilare, tenendo conto che la visione del piccolo non è ancora ben sviluppati, saranno scomodi lampi che non saranno assimilati.
Prestare attenzione ai repentini sbalzi di temperatura, poiché questi possono influire sulla salute del bambino, nonché su suoni forti, come la televisione o la musica ad alto volume.
Va notato che, mentre i bambini entrano nel loro adattamento teatrale deve rifugiarsi in braccia della mamma, generano un effetto incoraggiante e tranquillo, contrastando gli effetti della gravità che sono più sensibili.
Questo non significa che dovrebbe essere addebitato tutto il tempo e in ogni momento, ma è una fase in cui hai bisogno di molta mamma e ti senti protetto. Tutto l'affetto che può essere loro dato sarà di grande beneficio per il loro sviluppo emotivo e fisico. È normale che quando vuoi lasciarlo nella culla o nel letto, apri le braccia e le gambe per evitare di cadere, questo si chiama Riflessione Moro.

Impostazioni

Dal menu

Creare un account gratuito per salvare elementi amati.

Accedi