Colica nei bambini e come alleviare loro

Pubblicato il05/02/2019 1772
Amore0

La colica infantile o infantile, come viene comunemente chiamata, è uno dei motivi per cui molti genitori consultano il pediatra e più nei primi mesi di vita.

Il modo per identificare se i bambini hanno una colica, è la manifestazione di pianto costante e irritabilità, questi sintomi di solito compaiono, regolarmente al crepuscolo o di notte, con una durata di poche ore.

Se i bambini durante il giorno si comportano normalmente, ma in qualsiasi momento piangono apparentemente senza motivo, il più probabile è che abbiano una colica.

In quel momento i bambini assumono una postura di raccoglimento, piegando le gambe sullo stomaco, il corpo li tiene tesi, il loro viso si arrossa, mentre i pugni sono tesi.

Questi crampi, sebbene difficili per i bambini, fanno parte del normale sviluppo dei bambini, quindi non dovrebbe essere motivo di preoccupazione perché non interferisce con la corretta crescita e lo sviluppo dei bambini.

Gli studi si basano più sulla possibilità di un possibile squilibrio nella flora intestinale che rende i bambini molto più sensibili. Si ritiene che questi crampi possano anche essere causati dall'immaturità fisiologica, scartandoli principalmente come una malattia, piuttosto considerandoli come uno stadio normale nel loro processo di maturazione e adattamento.

Come raccomandato dai pediatri se in periodo di allattamento, si consiglia di rimuovere alcuni alimenti che possono provocare una maggiore sensibilità per il bambino, la farina, le uova, la caffeina, cioccolato e noci.

Allo stesso modo dovrebbe fare alcune determinazioni, ad esempio se prendono il latte artificiale e hanno il disagio, è meglio cambiare il tipo di latte che può essere la causa, che è raccomandato di consultare il proprio pediatra.

Ci sono anche mezzi per i genitori di intervenire immediatamente quando il bambino ha sintomi di colica.

I massaggi sono molto efficaci per alleviare il dolore, si può iniziare a ponendoli in una posizione adeguata e ferma con il palmo nello stomaco, i cerchi saranno effettuati verso senso orario tra l'ombelico e l'anca, poi con i due palmi della mano situati sotto le costole, andrà sotto l'ombelico con una leggera pressione e mani alternate. Questi semplici massaggi alleviano i bambini immediatamente, rassicurandoli.

Riscaldare l'addome è anche un modo per alleviare il dolore può essere con i palmi delle mani della madre, mettendoli sullo stomaco per qualche minuto, poi per tenere in caldo, si può mettere una coperta sulla pancia, prendete delle gambe delicatamente, portandole all'addome comprimendole delicatamente con le cosce, riportando le gambe nella loro posizione iniziale. Questo esercizio deve essere fatto per almeno un minuto.

La cosa più importante in questa fase è stare calmi e avere molta pazienza, perché questi sintomi di solito si manifestano approssimativamente tra i 3 ei 4 mesi di età.

Prodotti correlati

Impostazioni

Dal menu

Creare un account gratuito per salvare elementi amati.

Accedi