Cibo non raccomandato durante la gravidanza

Pubblicato il26/06/2019 1124
Amore0

 

In gravidanza è necessario avere certe cure che rendono il processo di gravidanza il più sano possibile, come raccomandato dai pediatri è che all'interno di queste cure l'alimentazione è essenziale, poiché ciò dipende dallo sviluppo sano del bambino, così come salute generale della madre.

Proprio come devono essere ottenuti nutrienti adeguati per mezzo di alimenti che sono fondamentali, è necessario anche rimuovere dal menu quelli che non sono benefici.

Il National Health Service (NHS) consiglia di preparare il cibo molto prima di consumarlo per evitare avvelenamenti e una gravidanza sana.

Per questo motivo, vengono fornite le seguenti raccomandazioni.

• Le uova sono uno dei cibi più consumati, la cosa migliore in questo caso è che mangiano quando i bianchi e i tuorli sono solidi, evitando uova crude o non molto ben cotte.

• La carne deve anche essere molto ben cotta, questo garantirà l'eliminazione dei batteri, quindi è meglio controllare che carni rosse come le carni bianche siano al loro punto di cottura e non mostrino tracce di sangue.

• Lavarsi accuratamente le mani dopo aver preparato la carne cruda, in quanto può lasciare batteri che possono causare intossicazione alimentare. Dovresti anche far bollire le minestre molto bene e di più se sono di pollo.

Oltre alla prevenzione dei batteri, è necessario che durante la gravidanza alcuni cibi vengano evitati solo per motivi di sicurezza:

• Formaggi stagionati che contengono muffe, è meglio sostituirli con formaggi a pasta dura e formaggi spalmabili.

• Se avete intenzione di mangiare pesce, è meglio non mangiare più di due porzioni alla settimana, come il tonno. Il pesce spada o lo squalo dovrebbero essere soppressi a causa del suo alto contenuto di mercurio che può influenzare il sistema nervoso del bambino.

• Anche i frutti di mare crudi non sono raccomandati, contengono un'alta fonte di virus e batteri che possono anche causare intossicazione alimentare.

• Frutta e verdura dovrebbero essere consumate in proporzione solo cinque volte al giorno.

• Assumere solo latte magro e yogurt magro.

Bisogna tenere in considerazione che la vitamina D e il ferro aiutano il bambino e la madre ad avere ossa forti, vitamine che possono essere fornite attraverso il cibo.

Anche se può essere difficile togliere alcuni cibi dal menu del giorno, l'intensificazione della cura prenatale ne fa sicuramente la pena.

Impostazioni

Dal menu

Creare un account gratuito per salvare elementi amati.

Accedi