Bambini e moccio

Pubblicato il24/08/2021 707
Amore0

In primo luogo, è importante sottolineare che un po' di muco è salutare perché protegge il naso da batteri, polvere e pericoli ambientali. Il problema è quando il colore cambia, la consistenza cambia e impedisce al bambino di respirare, o è associato ad altri sintomi fastidiosi e preoccupanti come la febbre.

 

Il muco chiaro è del tutto sano e normale nell'ambito di circa 1,4 litri al giorno. La sua composizione è principalmente acqua, proteine, anticorpi e sali e di solito si dissolve una volta raggiunto lo stomaco. Questo muco riveste i seni, lubrificandoli e proteggendoli dagli agenti esterni.

 

Alcune allergie producono un muco simile, come la rinite allergica. In questo caso, il naso esacerba la produzione di muco come risposta al polline, alla polvere, agli acari della polvere o al pelo del cane o del gatto, comunemente.

 

Il muco bianco potrebbe indicare che c'è già qualcos'altro nel sistema del bambino, questo muco biancastro è spesso e può ostruire le narici, facendo sentire il bambino congestionato e trovare difficile respirare. È il primo segno di un raffreddore ed è spesso accompagnato da febbre, fastidio nasale, gocciolamento postnasale, mal di gola, mal di testa e malessere generale. Il muco diventa denso perché perde acqua.

 


Il muco giallo, d'altra parte, è il principale segnale d'allarme per i genitori, riflette che il bambino ha già un'infezione virale, tuttavia, non tutto è male in questo caso. Il colore giallastro riflette che il sistema immunitario del bambino sta producendo anticorpi per attaccare la malattia. I globuli bianchi attaccano il virus e producono questo colore nel muco. Potrai vedere che il trattamento medico sta facendo il suo lavoro, non appena avrai preso il farmaco per alcuni giorni e noterai che il muco si trasforma da un colore giallo brillante o verdastro a un giallo con sfumature marroni.

 

Se il muco è striato di sangue, poco, striato, non intenso, può significare che il bambino si è fatto male soffiandosi il naso o che il muco può essere troppo secco per il troppo strofinarsi. Il medico prescriverà una pomata speciale o delle gocce per migliorare questo sintomo. Se il tuo bambino ha un'improvvisa perdita di sangue dal naso e ha meno di due anni, è importante portarlo al pronto soccorso per escludere una lesione.

 

Se il tuo bambino soffre di una malattia legata alla sinusite, è fondamentale monitorare qualsiasi cambiamento nel suo muco, specialmente se diventa nero, perché questo potrebbe indicare che qualcosa di più serio sta succedendo e potrebbe essere necessario un intervento chirurgico.

 

In ognuno di questi scenari è fondamentale insegnare ai vostri figli a controllare il fazzoletto o la carta con cui si sono soffiati il naso, ad informarvi di qualsiasi cambiamento di colore e a non sentirsi disgustati dal loro muco, individuare un cambiamento di muco in tempo può salvarci da future malattie. Se avete dei dubbi, non esitate a consultare il vostro pediatra.

Prodotti correlati
JANABEBE
13,95 €16,42 €
Prezzo ridotto-15%
Janabebe Coperta polare, ideale per mantenere il tuo bambino caldo e confortevole ovunque, ottima qualità del pile extra morbido, piacevole al tatto. Il tuo bambino non sarà mai così felice. Lo troverai anche in una...
JANABEBE
27,92 €32,84 €
Prezzo ridotto-15%
Supporto per la testa janabebe.Proteggi il tuo bambino dal dondolio della sua testa, anche quando dorme; Realizzato in cotone al 100% con la massima morbidezza. Comodo e facile da mettere, grazie ai suoi scatti...
Articoli correlati
Lascia un commento
Lasciare una risposta
Si prega di login per inviare un commento.
Chiudere
Clicca per altri prodotti.
Nessun prodotto è stato trovato.

Impostazioni

Dal menu

Creare un account gratuito per salvare elementi amati.

Accedi