Attaccamento sicuro nei bambini

Pubblicato il03/03/2021 4141
Amore0



L'attaccamento sicuro è considerato come il legame affettivo che si stabilisce nello spazio / tempo tra il bambino e il caregiver, favorito in tenera età. Nasce naturalmente come senso di protezione da parte dei caregiver e si rafforza a seconda del modo in cui entrano in contatto con il bambino. Questo legame influenza il modo in cui il bambino si sviluppa mentalmente, fisicamente, emotivamente, socialmente e intellettualmente.

Da quale età a quale età dovrebbe essere incoraggiato un attaccamento sicuro?
Dalla nascita ai 24 mesi è il momento più importante per stabilire un attaccamento sicuro. Le esperienze che si vivono in questa fase, aiutano a stabilire sani legami con le altre persone, cogliendo i valori che si sono instillati e riflettendoli quando sarà più grande. Questi valori si basano sul rispetto, sull'amore e sull'amicizia sincera. Quell'espressione fisica è ciò che il bambino cattura, capendo che, se ha bisogno di amore e lo riceve, è una parte importante della famiglia.

La chiave è essere in grado di avere uno scambio emotivo non verbale in modo tale che, quando il bambino esprime i suoi bisogni, lo faccia in modo equilibrato con la fiducia che i suoi genitori saranno lì per loro. È qui che i capricci, le grida di consenso eccessivo vengono eliminati, perché c'è una vera connessione reciproca, i bambini che si sentono emotivamente scollegati dai loro caregiver si sentono insicuri, il loro comportamento cambia e chiedono più cure del normale.

Modi per promuovere un attaccamento sicuro

È importante che vengano presi in considerazione alcuni aspetti importanti:

-Concentrarsi sul momento reale: è in quel momento in cui, senza parole, il caregiver deve rispondere all'emozione presentata dal bambino per generare connessione. Ad esempio, se sei felice, rispondi con la stessa emozione; se è triste, abbraccialo e dagli amore. La cosa più importante è dare una risposta immediata a ciò di cui hai bisogno emotivamente

Espressione facciale: nei nostri gesti il ​​bambino può ricevere molte emozioni, l'idea è di essere consapevoli di come ci esprimiamo con esse e quale emozione o sensazione si vuole trasmettere. Se l'espressione del viso è calma e rilassata, anche il bambino si sentirà calmo e rilassato.

-Gestione dei toni di voce: le accentuazioni consentono al bambino di identificare l'intenzione con cui si esprimono nei suoi confronti. Ecco perché imparare a modulare i toni della voce quando si comunica con il bambino è una parte fondamentale dello stimolo e di come il bambino lo assimila per comprendere i diversi stati d'animo del caregiver.

-L'allattamento al seno del bambino: è una connessione unica e diretta che incoraggia l'attaccamento, non solo per dare benessere al piccolo, ma genera anche benefici per la madre, poiché durante l'allattamento il corpo della madre espelle gli ormoni che si rilassano e che aumentano il sentimento di amore e cura per tuo figlio.

Prodotti correlati
JANABEBE
13,95 €16,42 €
Prezzo ridotto-15%
Plaid in pile polare di Janabebe, ideale per tenere il tuo bambino caldo e comodo ovunque, ottima qualità in pile extra morbido, piacevole al tatto. Il tuo bambino non sarà mai così felice.La Plaid si trova anche in...
Articoli correlati
Lascia un commento
Lasciare una risposta
Si prega di login per inviare un commento.
Chiudere
Clicca per altri prodotti.
Nessun prodotto è stato trovato.

Impostazioni

Dal menu

Creare un account gratuito per salvare elementi amati.

Accedi